Arturino l’archeologo

Laboratorio di archeologia per la scuola
La ricchezza storico-culturale del Mezzogiorno evoca immagini tanto forti quanto differenti. Frammenti di culture miste che si trovano nella regione e che spesso sono nascosti.
Tale ricchezza potrà essere recuperata soltanto con il potenziamento delle risorse culturali e, in prima istanza, con l’incremento della conoscenza delle risorse del proprio territorio.
Questo laboratorio di archeologia è proposto in due fasi operative.
Si inizia da una visita guidata o al Museo “F. Ribezzo” o al museo “U. Granafei” e si prosegue poi con un’introduzione storica alla fase laboratoriale.
Luogo di ritrovo: Museo Archeologico “F. Ribezzo”/Museo Archeologico “U. Granafei”.

Prima fase
Visita al Museo, all?interno del quale si fa un passo indietro nella storia: si conoscono i popoli antichi con particolare riguardo a quelle popolazioni vissute nel nostro territorio alimentando così quel senso di appartenenza e di identità di cui l?intero Mezzogiorno ha bisogno per vivere un rilancio culturale.
Seconda fase
Il laboratorio è finalizzato alla comprensione dell?uso dei reperti archeologici.
Si può scegliere tra tre proposte:
A – I gioielli degli antichi
L’attività didattica prevede una breve introduzione storica sui popoli antichi, utilizzando cartellonistica, lavagne luminose e slide in power point.
L’attività prosegue con un laboratorio di costruzione di monili, bracciali, collane, fibule, realizzati dai bambini, assistiti dai nostri operatori.
L’attività è indicata per tutti gli alunni che sono ben disposti alla ricostruzione artistica e archeologica, che vogliono scoprire le tecniche artigianali dell’antichità.
Sarà inoltre gradita a tutti gli insegnanti che non si accontentano della semplice visita guidata ma vogliono far “toccare con mano” i giovani studenti.
B – Coloriamo la ceramica
L’attività didattica prevede una breve introduzione storica sui popoli antichi utilizzando: cartellonistica, lavagne luminose e slide in power point.
L’attività prosegue con un laboratorio di disegno e pittura, ricostruendo ceramiche e utensili nei colori e nelle forme, il tutto realizzato dai bambini assistiti dai nostri operatori.
L’attività è indicata per tutti gli alunni con propensione artistiche e voglia di scoprire. Per tutti i giovani che vogliono scoprire utensili e mestieri dell’antichità.
Il laboratorio viene incontro agli insegnanti che vogliono far rivivere ai propri alunni l’esperienza del disegno applicato alla storia ed al costume.
C – Manipoliamo l’argilla
L’attività didattica prevede una breve introduzione storica sui popoli antichi utilizzando cartellonistica, lavagne luminose, slide in power point.
L’attività prosegue con un laboratorio di manipolazione con l’utilizzo di das e plastilina per ricostruire vasi e ceramiche, il tutto realizzato dai bambini assistiti dai nostri operatori.
L’attività è indicata per tutti gli alunni che sono ben disposti alla ricostruzione artistica e archeologica. Per tutti i giovani che vogliono scoprire le tecniche artigianali dell’antichità ma anche per gli insegnanti che vogliono far rivivere ai propri alunni l?esperienza della manipolazione applicata all’archeologia.
Laboratorio per
Il Laboratorio didattico è indicato per gli alunni della scuola primaria e secondaria di I° grado.
Durata del laboratorio
Il laboratorio sarà svolto dalle ore 9,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 17,00.
Informazioni
E-mail: artur@arteturismopuglia

CONDIVIDI - SHARE